We win.

Premio Leonardo Startup

Il coefficiente innovativo della tecnologia WoundViewer unito al suo impatto clinico, sociale ed economico, ha permesso ad Omnidermal Biomedics di aggiudicarsi il prestigiosissimo Premio Leonardo 2018.

Il premio è stato conferito a marzo 2019 a Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, di importanti cariche istituzionali e di rappresentanti del mondo imprenditoriale Italiano ed Internazionale.

Dal 1993 il comitato Leonardo ha istituito questo prestigioso Premio proprio per dare risalto e visibilità alle aziende italiane che si distinguono per l’eccellenza nel lavoro di ricerca e nell’eccellenza dei loro prodotti.

Omnidermal Biomedics rientra a pieno titolo in queste eccellenze: WoundViewer è l’unico dispositivo presente sul mercato capace di restituire una valutazione oggettiva, quantitativa e quindi standardizzata della patologia, di garantire un follow-up consecutivo e comparativo dell’evoluzione di guarigione dell’ulcera e allertare tempestivamente gli addetti sanitari in caso di peggioramento delle condizioni.

Omnidermal Biomedics mira a fornire ai professionisti sanitari nell’ambito della angiologia, chirurgia vascolare e generale, uno strumento diagnostico che può migliorare la scelta della terapia più adatta con una conseguente riduzione dei costi per i sistemi sanitari. E’ inoltre impegnata nella costruzione di uno standard of care delle ulcere cutanee che ad oggi è assente. Le ulcere cutanee affliggono oggi oltre 2 Milioni di pazienti all’anno in Italia e sono caratterizzate da tempi di guarigione che possono superare i 5 anni. WoundViewer può migliorare la qualità della diagnosi e della terapia con la conseguente diminuzione dei costi di più del 25% della spesa sanitaria oltre che migliorare la qualità di vita dei soggetti affetti da questa malattia. Il costo per la cura delle ulcere cutanee è quantificato in circa 1.5 Miliardi di euro all’anno.

Oltre al Premio Leonardo, il mondo dell’imprenditoria e dell’innovazione in Italia ed in Europa ha riconosciuto il lavoro di Omnidermal per il suo alto coefficiente innovativo che permetterà di rivoluzionare la gestione dei pazienti affetti da ulcere cutanee. L’azienda ha infatti ricevuto diversi riconoscimenti tra cui:

  • Premio Speciale “Innovazione Health Care” AIIC (PNI) – 2017
  • Startcup Competition Piemonte – Valle d’Aosta 2017  Secondo posto
  • BioUpper (Sponsorizzata da Novartis)  2017 – Top 10
  • European Innovation Academy 2016 – Top 10

    5

    Premio Leonardo Startup

    Il coefficiente innovativo della tecnologia WoundViewer unito al suo impatto clinico, sociale ed economico, ha permesso ad Omnidermal Biomedics di aggiudicarsi il prestigiosissimo Premio Leonardo 2018.

    Il premio è stato conferito a marzo 2019 a Roma alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, di importanti cariche istituzionali e di rappresentanti del mondo imprenditoriale Italiano ed Internazionale.

    Dal 1993 il comitato Leonardo ha istituito questo prestigioso Premio proprio per dare risalto e visibilità alle aziende italiane che si distinguono per l’eccellenza nel lavoro di ricerca e nell’eccellenza dei loro prodotti.

    Omnidermal Biomedics rientra a pieno titolo in queste eccellenze: WoundViewer è l’unico dispositivo presente sul mercato capace di restituire una valutazione oggettiva, quantitativa e quindi standardizzata della patologia, di garantire un follow-up consecutivo e comparativo dell’evoluzione di guarigione dell’ulcera e allertare tempestivamente gli addetti sanitari in caso di peggioramento delle condizioni.

    Omnidermal Biomedics mira a fornire ai professionisti sanitari nell’ambito della angiologia, chirurgia vascolare e generale, uno strumento diagnostico che può migliorare la scelta della terapia più adatta con una conseguente riduzione dei costi per i sistemi sanitari. E’ inoltre impegnata nella costruzione di uno standard of care delle ulcere cutanee che ad oggi è assente. Le ulcere cutanee affliggono oggi oltre 2 Milioni di pazienti all’anno in Italia e sono caratterizzate da tempi di guarigione che possono superare i 5 anni. WoundViewer può migliorare la qualità della diagnosi e della terapia con la conseguente diminuzione dei costi di più del 25% della spesa sanitaria oltre che migliorare la qualità di vita dei soggetti affetti da questa malattia. Il costo per la cura delle ulcere cutanee è quantificato in circa 1.5 Miliardi di euro all’anno.

    Oltre al Premio Leonardo, il mondo dell’imprenditoria e dell’innovazione in Italia ed in Europa ha riconosciuto il lavoro di Omnidermal per il suo alto coefficiente innovativo che permetterà di rivoluzionare la gestione dei pazienti affetti da ulcere cutanee. L’azienda ha infatti ricevuto diversi riconoscimenti tra cui:

    • Premio Speciale “Innovazione Health Care” AIIC (PNI) – 2017
    • Startcup Competition Piemonte – Valle d’Aosta 2017  Secondo posto
    • BioUpper (Sponsorizzata da Novartis)  2017 – Top 10
    • European Innovation Academy 2016 – Top 10

    5

    Omnidermal Biomedics srl
    Galleria Polidoro, 7
    43121 Parma
    P.I. 02895260343

     

    www.omnidermal.com
    © Omnidermal
    Terms Of Use