15/09/2017  Quotidiano Sanità

Primi frutti della collaborazione tra Asl TO3 e Politecnico di Torino
Il dispositivo Wound Viewer è in grado di acquisire e processare automaticamente in pochi minuti le immagini delle ferite ulcere cutanee attraverso un algoritmo di intelligenza artificiale (AI) che fornisce al personale sanitario i parametri fondamentali delle lesioni e organizza le informazioni in cartelle cliniche digitali.